Passa al contenuto
Five Tone Music di Bobby McFerrin Efficienza della scala pentatonica

scala pentatonica | Bobby McFerrin

Ultimo aggiornamento il 29 settembre 2022 di Roger Kaufman

Bobby McFerrin è un musicista, compositore e cantante americano. È meglio conosciuto per il suo singolo del 1988 "Don't Worry, Be Happy".

McFerrin è anche un improvvisatore di talento ed è noto per la sua capacità di cantare la scala pentatonica.

Spiegazione pentatonica

La donna spiega la scala pentatonica
Re minore pentatonico

Pentatonico è un concetto musicale, che si basa su cinque toni.

Esistono cinque diverse scale pentatoniche basate su cinque chiavi diverse.

Ciascuno di questi tasti ha la sua scala pentatonica, che ha un timbro diverso.

La scala pentatonica è un concetto musicale molto flessibile e può essere utilizzata in molti stili musicali diversi.

McFerrin può cantare questa scala senza suonarla o comporrla.

McFerrin ha parlato della sua capacità di cantare la scala pentatonica in numerose interviste.

Bobby McFerrin (nato l'11 marzo 1950 nella Grande Mela, New York, USA), performer americano, è noto per il suo notevole controllo vocale e il suo potenziale di improvvisazione.

Ha mescolato canzoni popolari, melodie di pietra e spiriti degli anni '1960 e temi jazz con testi autentici.

Preferiva cantare senza preoccuparsi dei testi e conosceva i suoni di molti strumenti musicali con meravigliose capacità mimiche.

Bobby McFerrin | pentatonico

fonte: Il vero Bobby McFerrin

Giocatore di YouTube
Bobby McFerrin - Il potere della scala pentatonica | sol pentatonico minore

McFerrin madre e padre entrambi in realtà avevano una carriera come cantante messo dietro di lui.

Sua madre, un soprano, era in realtà un giudice del Metropolitan Opera che guidava la squadra di canto alla Fullerton University vicino a Los Angeles, e suo padre, che cantava al Met, ha accreditato la voce dell'attore Sidney Poitier nel Porgy del 1959 e nella colonna sonora di Bess.

In McFerrins giovane Nel corso degli anni era incline a diventare un funzionario della musica pop, ma dopo aver frequentato il Golden State Condition College di Sacramento e la Cerritos University di Norwalk, The Golden State, è stato un pianista alternativo e anche organista con lo spettacolo di pattinaggio su ghiaccio Ice Follies oltre a con gruppi di musica pop.

Nel 1977 fece un provino e seguì un incarico vocale. Un musicista jazz swingante e anche un cantante di ballate, McFerrin ha effettivamente esplorato nel 1980 con il famoso cantante jazz Jon Hendricks.

Influenzato dai concerti per pianoforte improvvisati di Keith Jarrett, ha sviluppato il coraggio di esibirsi da solista nel 1982.

McFerrin pubblicò il suo CD di debutto omonimo nel 1982, seguito da The Voice (1984), insolito in quanto non conteneva accompagnamento. Spontaneous Developments (1985), con musiche di Herbie Hancock e Manhattan Transmission; e anche Straightforward Satisfaction (1988) con il successo "Don't Stress, Enjoy".

Ha anche registrato spot televisivi e una firma per The Cosby Show; musica popolare improvvisata per le letture di Star Port Nicholson dei racconti per bambini di Rudyard Kipling; così come un CD con il violoncellista Yo-Yo Ma intitolato Hush pubblicato nel 1992.

McFerrin in realtà era forse meglio compreso per la sua impulsività; Insieme potrebbe andare in giro con la voce dell'anfiteatro, Lieder incluso nelle etichette degli ascoltatori, ha lanciato i suoi lettori in cori o ha fatto irruzione in una breve variazione del Mago di Once con suoni di tornado e voci di Munchkin, mago e persino spaventapasseri.

Sul documentario, poteva improvvisare lui stesso tutte le parti di una squadra vocale, mentre elaborava Don't Fret, Be Happy.

Nel 1995, il giornale McFerrin ha lanciato Popular Music, un album su cui ha lavorato con la St. Paul (Minnesota) Chamber Orchestra che comprendeva lavori orchestrali di Mozart, Bach, Rossini e vari altri esperti, con le melodie vocalizzate piuttosto che partecipare.

All'inizio del 21 ° secolo, il lavoro di McFerrin aveva raggiunto 10 Grammy Honors. Le sue registrazioni successive includono Circlesongs (1997) e LEXICON (2010), per le quali ha stabilito vari costumi della world music per creare brani corali armonici minimi.

il CD di musica jazz impressionista Beyond Phrases (2002); e Spirityouall (2013), un omaggio agli spiritual afroamericani.

Lascia andare la musica a cinque toni di Bobby McFerrin

Bobby McFerrin dimostra il potere di pentatonico, con la partecipazione del pubblico, all'evento Word Science Festival “Note e neuroni".

Pentatonico è quello il più antico (3700 anni) sistema audio collaudato.

È interessante e incredibile quello che puoi fare con cinque note e una musica segretamente bella possono fare magie, dipende solo da come le metti insieme.

Sono sicuro che li conosci musica Il classico di Bobby McFerrin Don't Worry Be Happy?
Potrei dirti che la canzone "Don't Worry Be Happy" è sempre una Lascia andare andrà bene, ma probabilmente lo sai già 🙂

fonte: World Science Festival

Giocatore di YouTube
Bobby McFerrin - Il potere della scala pentatonica

Grafico di richiesta: Ehi, vorrei conoscere la tua opinione, lasciare un commento e sentiti libero di condividere il post.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoไทย