Passa al contenuto
Come ho trovato il lavoro dei miei sogni

Come ho trovato il lavoro dei miei sogni

Ultimo aggiornamento il 15 aprile 2022 da Roger Kaufman

La storia dell'operatore Morse

L'incidente è avvenuto a New York alla fine degli anni '20. Come ho trovato il lavoro dei miei sogni?

A quel tempo c'era un alto tasso di disoccupazione.

Un'azienda aveva pubblicizzato un lavoro per un operatore Morse (a quei tempi si facevano i segnali Morse con un dito su un tasto speciale).

Circa 300 persone si sono iscritte.

La società aveva allestito alcune piccole sale per le interviste su un lato della sala gigante e distribuito i numeri in ordine di arrivo.

Certo, non c'erano abbastanza sedie, così tanti si sedettero obbedientemente per terra ad aspettare.

Faceva caldo, c'era un martellamento in sottofondo e i candidati continuavano ad arrivare.

Storia Morse
Come ho trovato il lavoro dei miei sogni

Appare A giovane L'uomo che ha ricevuto il numero 235 (quindi era arrivato relativamente in ritardo), e anche lui per primo si siede per terra.

Ma dopo due minuti all'improvviso si alza, va di proposito in una stanza dall'altra parte del corridoio, bussa, non aspetta affatto che qualcuno dica "entra", cioè bussa, entra nella stanza e vi scompare .

Dopo circa tre minuti esce di nuovo dalla stanza, accompagnato da uno maggiore Sig.

Dice a coloro che aspettano che ora possono andare tutti a casa perché il lavoro è stato appena assegnato a questo giovane.

Il signore più anziano ha spiegato a quelli in attesa perché il giovane ha ottenuto il lavoro: ti sei seduto lì e hai sentito dei colpi, potresti aver pensato che stessimo ristrutturando, ma non rinnoviamo!

Sono operatori Morse e lì qualcuno stava digitando il codice Morse con un martello: se lo capisci, vai nella stanza 12, bussa, non aspettare un "Entra!" e hai il lavoro.

Quante possibilità pensi di trascurare e ignorare te stesso solo perché pensi di non averne? 

Potere della storia e perché un insegnante dovrebbe essere un buon narratore

Giocatore di YouTube

fonte: Story Power Vera F. Birkenbihl

Grafico di richiesta: Ehi, vorrei conoscere la tua opinione, lasciare un commento e sentiti libero di condividere il post.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoไทย