Salta al contenuto
Il rapinatore di banche mangia le prove

Il rapinatore di banche mangia la prova | Umorismo a prova di video

Ultimo aggiornamento il 4 ottobre 2023 da Roger Kaufman

Il rapinatore di banche mangia le prove: un incidente culinario

In un mondo in cui quasi tutto è documentato, monitorato e registrato, sembra quasi folle pensare di poter semplicemente divorare le prove e farla franca.

Ma per un rapinatore di banche non così intelligente, questa sembrava la soluzione perfetta.

Dopo aver rapinato con successo una banca locale, è fuggito a piedi, portando con sé una piccola borsa piena di banconote.

Quando si è reso conto di aver rubato anche una telecamera di sorveglianza nel suo "grande colpo", ha deciso di agire in fretta e di mangiare il nastro prima che qualcuno potesse scoprire cosa aveva fatto.

Il rapinatore ha strappato il nastro in piccoli pezzi e lo ha avviato mangiare con piacere, come se fosse il suo ultimo pasto. Ciò di cui non si era reso conto, però, era che si trovava nel mezzo di una trafficata zona pedonale.

Mentre gustava il suo insolito spuntino, i passanti hanno filmato la bizzarra scena con i loro smartphone.

E per finire, la banca era ben attrezzata con un moderno sistema di sicurezza che non solo proteggeva le prove video sul posto, ma inviava anche tutti i dati a un cloud esterno in tempo reale.

Il video della sua aggressione era già nelle mani della polizia molto prima che lui prendesse il primo morso dal nastro.

Quando è arrivata la polizia, il rapinatore ha cercato di ingoiare le sue prove immangiabili, ma era già troppo tardi.

L'ironia della sorte: la videocassetta che ha consumato non gli sarebbe servita a nulla. Il video delle prove reali era sano e salvo nelle mani del sistema giudiziario.

* Storia diffondersi a macchia d’olio sui social media.

Gli utenti hanno condiviso il video del rapinatore che mangia il nastro con le parole: “Qualcuno guarda sempre. prove video, diventato stupido 🙂

Alla fine, il rapinatore di banche è stato condannato non solo per rapina in banca, ma anche per aver distrutto prove.

Una piccola consolazione per lui potrebbe essere che dovrà usare Internet per un po' Lachen ha portato.

Ma in prigione avrà sicuramente abbastanza tempo per pensare ai suoi errori culinari.

Cosa davvero stupida | Prove video umoristiche

Il rapinatore di banche mangia le prove con gusto: qualcuno guarda sempre, prove video, diventato stupido 🙂

L´ Humour Ho il video tramite twitter.com/PetraCHansen

Il rapinatore di banche distrugge le prove davanti alla polizia

Giocatore di YouTube
Segue la scena del crimine: Il rapinatore di banche mangia le prove

Le cose erano davvero stupide: il disastro di un negozio di scarpe

Tom aveva finalmente trovato il paio di scarpe perfetto. Dopo ore di ricerche in vari negozi, si è imbattuto (letteralmente) circa una coppia in un piccolo, negozio nascosto. Erano esattamente quello che stava cercando! Taglia perfetta, colore e persino in offerta. Si infilò velocemente le scarpe nuove e corse alla cassa per pagarle.

Tuttavia, uscendo dal negozio, sentì che qualcosa non andava. Uno strano clangore accompagnava ogni suo passo. Tom abbassò lo sguardo e notò che le suole delle sue scarpe nuove di zecca avevano un'altezza diversa. Una scarpa era una scarpa da ginnastica bassa, mentre l'altra era chiaramente all'altezza del tacco di una scarpa da donna.

Tom si fermò e guardò i suoi piedi. Come avrebbe potuto perdertelo? Quando rientrò nel negozio, capì subito il motivo del suo incidente: aveva comprato le sue scarpe in un negozio di scarpe personalizzate situato in Menschen con piedi di diverse dimensioni!

Davvero diventato stupido", pensò, ridacchiando del suo stesso gioco di parole. Almeno ora aveva un aneddoto divertente pronto per la prossima festa.

Grafico di richiesta: Ehi, vorrei conoscere la tua opinione, lasciare un commento e sentiti libero di condividere il post.

3 pensieri riguardo “Il rapinatore di banche mangia le prove | Umorismo a prova di video”

  1. Ciao Ruggero
    Non pensare che abbia un sapore migliore che in prigione 😉
    I migliori auguri e un felice anno nuovo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *